Il suo appello

La Grande Nonna Quercia, un albero monumentale di 300 anni che vive vicino al Po, ci ha scritto una lettera per chiederci aiuto, perché gli uomini vogliono cancellarlo…

Abbiamo raccolto il suo appello per onorare questo Saggio, che ci ricorda chi siamo. L'abbiamo chiamata Nonna Mina, in onore della grande  cantante di Cremona e abbiamo dato vita a una campagna di sensibilizzazione per salvarla dalla costruzione di un'autostrada che avrà un grave impatto sull'ambiente

Non vogliamo rallentare il progresso, ma trovare un equilibrio tra rispetto delle opere naturali e l'esigenza di migliorare i collegamenti viari.


Il finale lo scriveranno gli uomini e ci auguriamo, dal profondo del cuore, che sia silenzioso e pieno d’amore.

Leggi anche le altre due lettere della Grande Nonna Quercia:

 

Seconda lettera

Terza lettera